Archive for aprile 15th, 2002

i + e i -

Written by Franco Bellacci on . Posted in archivio blogger

i più e i meno sportivi di questo fine settimana:
- a Capello e Mazzone, non li reggo più, siccome lo sanno che un conto è parlare al bar con gli amici e un conto è parlare di fronte ad un gruppo di giornalisti è un altro dovrebbero smettere di alludere, di dire e non dire, di far le vittime, che se non riescono a cogliere gli obiettivi che si sono posti è solo perché hanno di fronte un mondo di disonesti che si approfitta di loro uniche due persone oneste, o al limite, è colpa del destino che, si sa, è cinico e baro.
+ a Calori è un sempre di più un mito, due anni fa ha staccato dalle maglie lo scudetto alla juve e quest’anno con il più bel assist fatto a Ronaldo ha dato un bell’aiuto all’inter e quindi :-) .
- ai calciatori dall’A.C.Fiorentina che come valore hanno raggiunto quello della dirigenza della società: zero assoluto. A Firenze e alla Fiorentina come patrimonio rimangono solo i tifosi, ora che siamo “nell’ora di sconforto..” e non “..e di vittoria ricorda che del calcio è tua la storia” giovedì sera sfileranno pacificamente per Firenze, ci sarò anche io.
+ a Franco non io ma Josè Ramallo, ha un passo che può fare impazzire i tifosi, sembra che cada da un momento all’altro, ma invece un grande tocco e grandi numeri. Credo proprio che dovrei comprare la maglia, peccato solo per quella J. che per lui vuol dire appunto Jose, ma in Italia di parole rilevanti che iniziano così ce n’è una sola.
- al Bologna chi invece di andare in champions legue ha scelto di suicidarsi.
++ alla Parigi-Roubaix. Il ciclismo è nel suo momento peggiore, ma questa corsa è riconciliante. Le telecamere sporche di pioggia e fango, i ciclisti sporchi di pioggia e fango, (io beato davanti alla tv), il cielo grigio, le riprese barcollanti a causa del pavè, il pubblico del velodromo che batte le mani con il ritmo della pedalata. Molto merito di tutto questo lo hanno i francesi che sono riusciti a ideare prima e sviluppare poi corsa ciclistica più bella.